Ultime notizie

Aria medicale negli ospedali con sistemi di miscelazione dei gas

30.06.2020

Il massimo grado di purezza con la massima sicurezza di approvvigionamento e la massima efficienza economica è offerto dagli impianti di miscelazione dei gas per la produzione in loco della cosiddetta aria medica sintetica.

M E D M G E N Neu

Igienico, a prova di guasto ed economico

L'aria per applicazioni mediche deve soddisfare requisiti particolarmente elevati. Questa aria medica, nota anche come Air Medicinalis, è un prodotto medicinale così come definito dalla Farmacopea Europea. Il massimo grado di purezza con la massima sicurezza di approvvigionamento e la massima efficienza economica è offerto dagli impianti di miscelazione dei gas per la produzione in loco della cosiddetta aria medica sintetica. Gli impianti di miscelazione dell'aria sintetica del fornitore tedesco Witt-Gasetechnik si sono dimostrati validi in innumerevoli installazioni mediche.

L'aria medica è generalmente soggetta alla responsabilità e al controllo del farmacista. Il farmacista deve garantire il rispetto dei valori limite descritti nella Farmacopea Europea. Spesso viene utilizzata aria ambiente, che viene compressa da compressori. Da un sistema centrale di fornitura di gas, l'aria medicale è diretta a tutte le aree dell'ospedale rilevanti per la cura del paziente, sia per la ventilazione che per il funzionamento ad aria compressa delle apparecchiature mediche.

Trattamento complesso dell'aria ambiente

L'uso dell'aria ambiente è il modo presumibilmente più semplice ed economico per ottenere aria medicale. Ma l'aria ambiente naturale contiene contaminanti come oli, solidi o polveri, anidride solforosa, monossido di carbonio e altri inquinanti ambientali. Soprattutto negli agglomerati urbani, questo può portare a notevoli problemi di qualità. Per il rispetto dei valori limite sono quindi indispensabili processi di pulizia intensivi. Anche per mantenere il massimo contenuto di umidità consentito. Prefiltro, filtro a carbone attivo, essiccatore ad adsorbimento, filtro fine - fino a 7 stadi contengono sistemi di trattamento disponibili in commercio della tecnologia dei compressori convenzionali. I costi sostenuti per l'acquisto e la manutenzione sono corrispondentemente elevati. E in casi estremi, l'uso dell'aria ambiente per la ventilazione può compromettere la cura del paziente nonostante la moderna tecnologia dei filtri, ad esempio in caso di un grave incendio nelle vicinanze o di una grave situazione di smog in un agglomerato urbano.

La situazione è diversa con i sistemi di miscelazione per la produzione di "aria sintetica", una miscela di ossigeno e azoto in una composizione simile all'atmosfera. Questa tecnologia offre una purezza ottimale dell'aria medicale indipendente dalle condizioni esterne, garantisce la massima affidabilità di fornitura ed è anche molto economica.

Massima purezza e sicurezza di approvvigionamento grazie all'aria medica sintetica

I moderni miscelatori di gas come il MED-MG della Witt soddisfano ampi requisiti di qualità per quanto riguarda il design, il materiale e la lavorazione. Il rapporto di miscelazione può essere controllato con precisione tramite touch screen. I singoli gas vengono utilizzati nella loro forma pura. Non sono necessarie ulteriori preparazioni, filtrazioni o deumidificazioni. Questo assicura che i pazienti ricevano l'aria nella composizione ottimale e al massimo livello di purezza.

Inoltre, gli ospedali ricevono il massimo livello di sicurezza delle forniture. Il design ridondante di tutti i componenti di sistema rilevanti per la sicurezza garantisce una funzionalità completa in ogni momento. Due analizzatori di gas funzionanti in modo indipendente garantiscono la sempre corretta miscela di ossigeno e azoto. In caso di guasto, il sistema passa automaticamente ad una linea di alimentazione in parallelo. In questo modo si garantisce l'approvvigionamento senza soluzione di continuità dei pazienti con l'aria medica.

Vantaggi economici grazie alla generazione in loco

Infine, ma non meno importante, la produzione di aria medicale con sistemi di miscelazione dei gas è estremamente economica. I costi di investimento sono relativamente bassi. L'integrazione in un sistema di distribuzione dell'aria esistente è di solito possibile senza problemi. Soprattutto, però, i costi di esercizio offrono chiari vantaggi rispetto alla tecnologia dei compressori. I sistemi consumano poca energia durante il funzionamento e anche i costi per la manutenzione regolare sono notevolmente inferiori.

"I miscelatori di aria sintetica offrono il più alto standard in termini di purezza, sicurezza di approvvigionamento ed economia. Questa è la soluzione migliore per la generazione in loco di aria medicale negli ospedali", sottolinea Martin Bender, Amministratore Delegato di Witt-Gasetechnik.

I miscelatori d'aria sintetica Witt sono certificati e approvati come dispositivo medico di classe IIb con marchio CE in conformità alla direttiva CE 93/42/CEE (integrata dalla direttiva 2007/47/CE) e sono progettati in conformità alla DIN ISO 7396-1.

Miscelatore per aria sintetica per applicazioni medicali

Novità

Contatto

Alexander Kampschulte

Alexander Kampschulte

Chiamateci!

+49 (0)2302-8901-147

Invia una richiesta Farsi richiamare

Contatto

Alexander Kampschulte

Alexander Kampschulte

Chiamateci!

+49 (0)2302-8901-147

Invia una richiesta Farsi richiamare

Consiglio dell’esperto

Avete bisogno di un consiglio?
Vi richiameremo!

Fatevi richiamare