Analisi nell’intervallo ppm | wittgas.com

Preferiti

Ultime notizie

Analisi nell’intervallo ppm

20.02.2017

Dal produttore di tecnologia per gas Witt arriva un’innovazione in grado di rilevare le minime tracce di ossigeno. L’analizzatore di gas PA ora consente di effettuare analisi affidabili anche nell’intervallo ppm (parts per million).

In molti processi industriali, persino minime quantità di ossigeno possono generare un grande effetto, per esempio indesiderati processi ossidativi.   Tali piccolissime percentuali di ossigeno vengono ora rilevate dal PA in mezzi gassosi. Ciò è reso possibile da una cella di misura zirconia altamente sensibile che Witt offre opzionalmente. Così, il produttore Witt apre una dimensione totalmente nuova dell’analisi di gas. Mentre nel PA classico il la cella di misura chimica misurava a passi di decine nell’intervallo percentuale, la variante con cella di misura zirconia opera nell’intervallo ppm. 

Tutti i valori di misura vengono salvati e possono essere letti per la loro elaborazione mediante interfaccia standard. Il piccolo PA delle dimensioni di soli 186 x 285 x 270 mm (HxLxP) pesa sei chili. A prova di spruzzi, possiede un robusto alloggiamento in acciaio inox.

La nuova variante PA di Witt rientra in un’ampia gamma di prodotto, composta da sistemi mobili e fissi per innumerevoli applicazioni per gas – in particolare nel confezionamento di generi alimentari, ingegneria biomedica, lavorazione di metalli, produzione di vetro nonché in numerosi processi industriali che richiedono la massima precisione.

Novità

Contatto

Alexander Kampschulte

Alexander Kampschulte

Chiamateci!

+49 (0)2302-8901-147

Invia una richiesta Farsi richiamare

Contatto

Alexander Kampschulte

Alexander Kampschulte

Chiamateci!

+49 (0)2302-8901-147

Invia una richiesta Farsi richiamare

Consiglio dell’esperto

Avete bisogno di un consiglio?
Vi richiameremo!

Fatevi richiamare